800 92 61 62

acari della polvere

Come riconoscere gli acari della polvere

Si parla molto genericamente di “acari della polvere” riferendosi a tutti gli acari che vivono nelle abitazioni.

Questi piccolissimi esseri viventi, invisibili ad occhio nudo, sono diventati l’ossessione di molte persone che soffrono di allergie, da cui non riescono guarire completamente.

In realtà esistono numerose specie di acari con caratteristiche biologiche diverse e di questi solo alcuni possono causare problematiche sanitarie nell’Uomo.

Forse l’acaro patogeno più diffuso appartiene al genere Dermatophagoydes e vive nei materassi, cuscini, tappeti etc.. dove si nutre di forfora, peli, unghie, ecc che l’uomo rilascia continuamente nell’ambiente.

Dermatophagoides pteronyssinus -femmina adulta_C

Duecentocinquanta milligrammi di questi detriti sono sufficienti a nutrire alcune migliaia di questi acari per circa 3 mesi, ciò corrisponde a circa 2 volte la normale perdita quotidiana di queste particelle da parte dell’uomo e considera che normalmente in una giornata il tuo corpo rilascia la metà di queste sostanze di cui possono nutrirsi.

Un ruolo fondamentale per la proliferazione di questo acaro lo svolge l’umidità ambientale che deve essere superiore al 60% con una temperatura di circa 25 C°, condizioni che vengono mantenute dal calore e dall’umidità del corpo umano e dall’azione protettiva dei tessuti (materasso, lenzuola, coperte) che favoriscono la formazione di un “microclima” ideale (ti ho già parlato specificatamente di come evitare questa spiacevole situazione nell’articolo “Il metodo delluomo pigro per liberarsi dagli acari della polvere”)

In condizioni ottimali si possono sviluppare anche 5.000 acari per grammo di polvere proveniente dal materasso!

Il Dermatophagoydes è l’agente causale più comune responsabile di allergie alla polvere nell’uomo, soprattutto nei bambini e nei giovani, i quali manifestano asma bronchiale caratterizzata da difficoltà respiratorie, rinite e congiuntivite.

L’acaro è in grado di rilasciare nell’ambiente più di 20 tipi di sostanze ad azione allergica (allergeni) attraverso le sue feci soprattutto quelle degli acari più giovani (larve e ninfe). Anche i frammenti corporei di questo acaro possono causare fenomeni allergici.

Le specie più comuni in Italia di Dermatophagoydes sono: D. farinae e D. pteronyssinus, quest’ultima specie è considerata la più allergizzante.

Questi acari non danno in genere problemi dermatologici e solo in caso di infestazione rilevante è possibile che l’uomo avverta una fastidiosa sensazione di formicolio e “camminamento” sul proprio corpo procurata dalla presenza degli acari. Spesso le persone si impressionano a tal punto da immaginare una vera e propria invasione del proprio corpo procurandosi delle lesioni da grattamento!

Per risolvere l’infestazione da Dermatophagoyes è necessario fare dei trattamenti ambientali per ridurre drasticamente la popolazione di acari della polvere e interrompere così il ciclo vitale: se non sai come farlo da solo allora contattaci per conoscere LO SPECIALISTA DELLA DISINFESTAZIONE più vicino a te chiamando il numero verde 800.926162

Altro fattore molto importante da controllare è l’umidità ambientale che deve essere inferiore al 50%, per evitare nuove proliferazioni. Per questo possono essere utilizzati dei comuni deumidificatori ambientali.

E’ assolutamente necessario intraprendere una bonifica ambientale per eliminare le feci e i residui corporei degli acari, utilizzando un aspiratore e lavando abbondantemente tutti i tessuti contaminati.

Normalmente la quantità di acari della polvere tollerabile per l’uomo è di circa 100 acari per grammo di polvere. Se la popolazione si stà riproducendo anche valori di 20-30 acari per grammo possono essere un fattore di rischio per lo sviluppo di allergie.

Se sospetti di avere un infestazione in casa ora ma non riesci a capire se si tratti di Acari o altri insetti infestanti come per esempio Scleroderma o Pyemotes, allora puoi velocemente verificare di cosa si tratti e decidere la giusta disinfestazione grazie al nostro Kit di Rilevazione Acari della Polvere, che ti permetterà di capire o meno il genere e l’entità del problema da cui sei afflitto.

Per avere maggiori informazione eordinare il tuo Kit di Rilevazione Acari contattaci al numero verde 800.926162 o mandaci una mail a info@glispecialistidelladisinfestazione.com

A presto,

Uniti contro gli Acari non ne resterà nemmeno uno!

8 risposte

  1. Vivo in una casa che produce la polvere in quantità esagerata nel corridoio notte c’è una puzza che fa svenire non si capisce da dove viene. Ho la casa piena di acari come posso fare .?

  2. Io vivo da 3 anni in un appartamento e fino a questo anno non mi è successo niente… questo anno mi sono venuti dei puntini rossi con una punta gialla intorno alla giro vita.Prima la d-ssa mi ha detto che sono punture di insetti,poi dermatologo ha confermato che sono punture di accari…x due mesi ho preso cortisone,quando Fineco il cortisone di nuovo uscivano questi punti Rosi…non so cosa fare

    1. Che tipo di acari sono quelli che si vedono a Occhio nudo sono piccoli rosi pieni di sangue come vaccino a dogliere dal letto solo di notte grazie o cambiato il letto e materassi nuovi grazie

  3. Che tipo di acari sono quelli che si vedono a Occhio nudo sono piccoli rosi pieni di sangue come vaccino a dogliere dal letto solo di notte grazie o cambiato il letto e materassi nuovi grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Guide gratuite

HAI UN INSETTO
CHE TI TORMENTA?

Clicca sul bottone qui sotto e scarica GRATIS le nostre GUIDE GRATUITE specifiche per ciascun insetto e scopri come eliminare in modo definitivo il problema.

parliamo di
Ultimi articoli pubblicati
visti in TV
i nostri canali social