biancolini-specialisti-della-disinfestazione-senza-insetticidi

800 92 61 62

scarafaggi in casa di notte

Conoscere la blatta fuochista: scopri com’è fatta e come eliminarla

Le blatte sono tra gli insetti più temuti e odiati dalle persone. Tra queste, la blatta fuochista (o blatta germanica) è una delle più comuni e fastidiose. Conosciuta per la sua predilezione per gli ambienti caldi, questa specie si è adattata perfettamente alla convivenza con l’uomo, causando spesso notevoli disagi.

In questa guida, scoprirai tutto quello che c’è da sapere sulla blatta fuochista: come riconoscerla, quali sono le sue abitudini e, soprattutto, come fare per eliminarla in modo efficace e definitivo.

Cos’è la blatta fuochista (o blatta germanica)?

La blatta fuochista, nota anche come blatta germanica, è uno degli insetti più infestanti che possiamo trovare nelle nostre case. Questa specie di scarafaggio è particolarmente diffusa in tutto il mondo e si adatta facilmente a vari ambienti, prediligendo quelli umidi e caldi.

Di dimensioni relativamente piccole, tra i 1,3 e i 1,6 cm, la blatta fuochista ha un colore che varia dal marrone chiaro al marrone scuro. Nonostante le sue ali ben sviluppate, questa blatta di solito non vola, preferendo muoversi rapidamente tra le crepe e i nascondigli.

Conosciuta per la sua notevole capacità riproduttiva, la blatta fuochista può diventare un vero problema se non viene affrontata tempestivamente.

Blatta fuochista: caratteristiche

Le blatte germaniche sono note per la loro grande mobilità e capacità di riproduzione. Le femmine possono produrre fino a 8 ooteche, ognuna contenente circa 30-40 uova che si schiudono dopo 15-25 giorni.

Le neanidi raggiungono lo stadio adulto in circa 40 giorni e le femmine iniziano a deporre nuove ooteche dopo soli 10 giorni. Non è raro vedere delle blatte appena nate nelle aree di infestazione, a testimonianza della rapida riproduzione di questi insetti fuochisti.

Perché le blatte germaniche si chiamano blatte fuochiste?

Il nome “fuochista” attribuito alla blatta germanica deriva dalla preferenza di questi insetti per ambienti caldi. Infatti, questi insetti fuochisti mostrano una peculiare predilezione per ambienti quali cucine, boiler e motori di frigoriferi, luoghi dove il calore è abbondante.

La presenza delle blatte fuochiste in ambienti domestici non indica necessariamente un problema di igiene, ma è piuttosto legata alla loro straordinaria capacità di adattarsi a diversi ambienti e sopravvivere in condizioni estreme.

Blatte germaniche: da dove arrivano?

Le blatte tedesche, o blatte fuochiste, possono provenire da varie fonti. Solitamente entrano nelle abitazioni attraverso crepe e fessure, ma possono anche essere trasportate indirettamente in borse e scatole. La preventiva identificazione di possibili vie di ingresso è un passo fondamentale per l’eliminazione di queste infestazioni.

Perché gli insetticidi non sono la soluzione adeguata contro le blatte fuochiste?

Molte persone ricorrono agli insetticidi per liberarsi delle blatte germaniche, ma questa non è sempre la soluzione più efficace. Gli insetticidi, infatti, non sono in grado di eliminare completamente un’infestazione di blatte fuochiste. Questo perché questi insetti hanno una grande capacità di riproduzione e possono nascondersi in luoghi di difficile accesso.

Blatta fuochista: differenza tra maschi e femmine

Sia gli scarafaggi fuochisti maschi che femmine sono dotati di due antenne lunghe e sottili. Tuttavia, la differenza più rilevante tra i due sessi risiede nelle dimensioni: i maschi sono leggermente più piccoli delle femmine.

Come eliminare la blatta germanica con il trattamento in gel?

Il modo più efficace, ecologico e garantito per eliminare le blatte fuochiste è tramite l’utilizzo di un gel alimentare. Questo prodotto sfrutta la socialità di questi insetti fuochisti, che hanno individui incaricati di raccogliere cibo per il gruppo. Il gel viene portato all’interno del nido, avvelenando gradualmente e in modo definitivo l’intera colonia.

Dopo il primo trattamento con il gel, è sufficiente ripeterlo dopo due settimane per garantire l’eliminazione completa dell’infestazione. Il gel alimentare non è efficace solo contro la Blattella Germanica, ma anche contro altri tipi di blatte come la Periplaneta Americana e la Blatta Orientalis

In conclusione, la blatta fuochista è un fastidioso insetto infestante molto comune. Nonostante gli insetticidi non siano la soluzione più adeguata per eliminarli, esistono altri metodi efficaci come il trattamento con gel.

Ricorda, l’importante è agire tempestivamente per prevenire la proliferazione di queste infestazioni e garantire un ambiente sano e sicuro. Se trovi difficile gestire da solo l’infestazione, non esitare a contattare un professionista.

Vuoi eliminare definitivamente le blatte fuochiste? Contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guide gratuite

HAI UN INSETTO
CHE TI TORMENTA?

Clicca sul bottone qui sotto e scarica GRATIS le nostre GUIDE GRATUITE specifiche per ciascun insetto e scopri come eliminare in modo definitivo il problema.

parliamo di
Ultimi articoli pubblicati
visti in TV
i nostri canali social