Il 13 Settembre del 2014 Janie Mcfarland pernotta in un albergo con le cimici dei letti in Virginia (USA), chiamato Super 8 Motel. La mattina dopo Janie scopre più di 40 bolle da punture di cimici su tutto il suo corpo. La notizia la trovi QUI

Dice che scoprendo le lenzuola:

“c’erano cimici dei letti dalla testa fino ai piedi del letto che camminavano intorno sulle lenzuola”

La donna si lamenta con l’albergatore che risponde di aver fatto tutto il possibile per la lotta agli insetti infestanti. L’albergatore tira fuori orgoglioso molti referti delle operazioni di disinfestazione GENERICA. Non un solo Referto che attestasse in un albergo con le cimici dei letti l’attuazione di un Piano di Prevenzione SPECIFICO.

La donna non ritenendosi soddisfatta decide di citare in giudizio l’albergo con le cimici dei letti per negligenza. Chiede un risarcimento di ben 5 milioni di dollari (QUI puoi leggerti la denuncia completa).

 

Se sei un albergatore è bene che tu sappia (nella maggior parte dei casi già lo sai) che la cimice dei letti sta mettendo in ginocchio gli alberghi di tutto il mondo.

I tuoi clienti potrebbero accorgersi che la loro camera è infestata. Potrebbero vedere centinaia di questi insetti striscianti che hanno succhiato il loro sangue e quello dei loro figli. Probabilmente potrebbero arrabbiasi come Janie Mcfarland e:

[alert-warning]

  • Denunciare il tuo albergo con le cimici dei letti all’ASL competente. La ASL potrebbe chiuderlo per più giorni.
  • Scrivere una pessima recensione del tuo albergo con le cimici dei letti nei portali internet come TRIPADVISOR e simili. La tua reputazione potrebbe essere distrutta con un semplice click.
  • Chiederti il rimborso dell’intero soggiorno nel tuo albergo con le cimici dei letti. Nei casi più gravi un indennizzo per la vacanza rovinata (Art. 47 del Dlgs 79/2011).

[/alert-warning]

 

NASCE COSI’

 

no bed bugs certified

LA PRIMA CERTIFICAZIONE ANTI CIMICI PER HOTEL

 

  • Uno strumento di indagine profonda che ti permette di sapere prima dei tuoi clienti se hai l’albergo con le cimice dei letti;
  • Uno strumento da mostrare agli organi ispettivi (ASL) per dimostrare la tua corretta gestione della cimice dei letti;
  • Un potentissimo strumento di marketing he ti permetterà di distinguerti dalla concorrenza e dimostrare che SOLO i tuoi clienti sono al sicuro dalla cimice dei letti.

 

La certificazione si compone di due Sistemi di valutazione analitici e dal margine di errore ridottissimo:

Cani Anti Cimici

Unità Cinofile addestrate alla ricerca olfattiva della Cimice dei letti

testix

TestiX: Analisi ambientale basata sulla raccolta dei residui ambientali

Attraverso questi due sistemi sofisticati predisporremo un Piano di Controllo mediante Ispezioni Cinofile Anti Cimici e Analisi Ambientali cadenzate nel tempo.
 
Dopo la prima visita emetteremo un Referto tecnico e ti rilasceremo il prestigioso 
“CERTIFICATO NO BED BUGS”
certificato no bed bugs

Il prestigioso Certificato NO BED BUGS

 

Ti rilasceremo due copie:
certificato no bed bugs

Una da esporre sul bancone della reception

vetrofania no bed bugs

Una da attaccare direttamente sull’entrata dell’ingresso

 

 

Abbiamo realizzato un video, nella speranza che possa rappresentare un elemento di svolta a questo tremendo infestante.

 

Se anche tu dirigi un Hotel e vuoi proteggerlo dalle cimici dei letti, puoi richiedere il BOX INFORMATIVO.

Ti verrà recapitato direttamente in albergo in forma del tutto gratuita chiamando

 

Call Now Button