E’ tempo di vacanze, di mare, divertimento e….. di blatte!

La stagione estiva offre una varietà enorme di occasioni per uscite con amici e familiari che inevitabilmente ci portano a frequentare ancora più assiduamente bar e locali all’aperto: l’importante è che ci sia un tavolino fuori e un po’ di brezza a darci sollievo dalla calura tipica della bella stagione.

Mettici poi il dilagare dello “street food” ed ecco che nell’ultimi anni c’è stato un vero e proprio proliferare di nuove attività ristorative che fanno del “cibo da strada” il piatto forte della loro offerta culinaria; praticamente ovunque ti imbatti in chioschetti e localini che ti offrono un pasto veloce e stuzzicante a base di un bel panino farcito alla “casalinga” con una birretta ghiacciata ad accompagnarlo.

Quindi con l’aumento dell’offerta nel settore della ristorazione classica e non , c’è anche l’aumento del rischio di incappare in spiacevoli incidenti come è successo alla nostra amica di Facebook in quel di Alghero :

blatte in ristorante

Ovviamente non è giusto generalizzare e fare di tutta un erba un fascio: la bella stagione e il relativo aumento delle temperature sono dei validissimi alleati per il proliferare degli insetti in generale, figuriamoci poi nel caso specifico delle blatte.

Devi sapere infatti che gli scarafaggi (cosi sono anche chiamate le blatte) sono insetti che amano gli ambienti caldi e umidi sia perché ne agevolano la riproduzione sia perché ne aiutano lo sviluppo completo da larva ad adulto.

Inoltre si cibano di materiale in decomposizione e complice l’aumento di bar e locali all’aperto che hanno tavoli e tavolini fuori diventa più facile per loro proliferare perché può capitare con più frequenza che cadano pezzettini di cibo e si disperdano nell’ambiente per poi decomporsi velocemente grazie al caldo afoso della stagione.

Ti abbiamo già parlato delle specificità delle blatte e delle sua natura entomologica nel nostro TG della Disinfestazione all’interno della puntata interamente dedicata a loro; se ancora non l’hai vista o vuoi fare un bel ripasso guarda la puntata del “TG della disinfestazione” dedicata alle blatte

Riprendendo il discorso sull’incidente occorso a Federica in quel di Alghero, ci tengo a precisare che troppo spesso il motivo per cui si verificano gravi infestazioni di blatte in locali e ristoranti è imputabile alla scarsa presa di coscienza del problema da parte del gestore o dei suoi collaboratori: trovando un singolo esemplare di scarafaggio si tende troppo spesso a non prendersi seriamente cura di appurare la natura e l’entità dell’infestazione classificandola come evento occasionale.

Ed ecco che così casi come quello accaduto a Federica nel locale in Sardegna diventano veri scandali tali da poter far chiudere un attività nel periodo top della stagione!

Amico ristoratore mi rivolgo a te ora: prendi immediatamente coscienza della serietà del problema quando trovi anche un singolo scarafaggio e attivati subito nel scongiurare il peggio!

Ciò vuol dire prima di tutto evitare gli sbagli che molti persone prese dal panico e dal disgusto per questo insetto infestante tendo sempre a fare, cioè:

  • NON spruzzare insetticidi spray
  • NON cospargere l’ambiente infestato con insetticidi liquidi o in polvere
  • NON innaffiare il pavimento con alcol o liquidi simili
  • NON accendere bombolette fumiganti nella stanza o nei locali infestati

Tutti questi rimedi “fai da te” e non , hanno la caratteristica comune di non essere efficaci in nessun modo e di aggravare ancora di più la situazione perché danno la sensazione di risoluzione del problema mentre invece aiutano il proliferare dell’infestazione.

Di fatti in questi casi solo una misera percentuale delle blatte in vita che verranno in contatto con gli agenti chimici immessi nell’ambiente infestato sarà abbattuta mentre tutto il resto della colonia e delle uova deposte precedentemente continueranno indisturbate il loro ciclo vitale portandoti inevitabilmente ad un infestazione fuori controllo.

Ma non tutto è perduto!

Intanto mi sento di raccomandarti sempre e comunque una costante e attentissima igiene degli ambienti dove si trovano alimenti e dove si lavora e cucina il cibo: prendi ti cura di ogni anfratto della cucina perché le blatte sono lucifughe cioè odiano la luce e quindi si annidano nei posti più bui dei tuoi locali.

Quindi tieni sotto controllo e pulisci bene l’interno di cappe e forni, le guarnizioni dei motori dei frigoriferi e il sotto lavello del lavandino.

Ovviamente abbi particolare cura di eliminare ogni residuo di cibo avanzato da tavolini e superfici dove i clienti consumano le pietanze.

Fatta chiarezza sull’argomento prevenzione passiamo alla cura del problema.

Se decidi di affidarti ad una ditta di disinfestazione per liberarti definitivamente dagli scarafaggi sappi che devi essere particolarmente attento anche qui alla valutazione e alla successiva scelta di quella che realmente ti darà risoluzione dell’infestazione.

Il professionista della disinfestazione che sceglierai come tuo partner in questa crociata anti blatte non dovrà assolutamente:

  • servirsi di insetticidi spray e liquidi
  • usare bombolette fumiganti
  • cospargere pavimenti e pareti con insetticidi in polvere

Questo perché sono strumenti del tutto inadeguati con le blatte: ti ho appena avvisato che in fase di prevenzione devi prenderti cura dell’igiene in luoghi angusti e isolati come cappe e guarnizioni dei motori di frigoriferi e congelatori.

Ebbene lì gli insetticidi non possono arrivare e quindi non potranno mai avere un effetto abbattente esteso all’intera colonia di scarafaggi che ormai tiene in ostaggio il tuo locale.

Quello che invece deve fare e volendo puoi fare anche tu da solo è di munirti del nostro KILL GEL BLATTE: un gel “insetticida” o meglio alimentare (totalmente innocuo per l’uomo) di cui le blatte si nutrano e che una volta preso trasmetteranno (come usano fare normalmente) agli esemplari della colonia: solo così lo sterminio dell’intero nido sarà assicurato e sarà debellato definitivamente l’allarme blatte. 

KILL GEL BLATTE è un prodotto 

  • Completamente ecologico perché non ha alcuna interazione con gli esseri umani e i prodotti alimentari
  • Non sporca, non puzza e non lascia residui
  • Puoi applicarlo ovunque in qualsiasi momento della giornata senza dover chiudere il locale
  • Funziona alla grande anche se non sai niente di insetti e disinfestazione

Ora sei finalmente al corrente di tutti i segreti per eliminare per sempre le blatte dal tuo locale o da casa tua, mi raccomando passaparola e ricorda che GLI SPECIALISTI DELLA DISINFESTAZIONE SONO SEMPRE AL TUO FIANCO PER PROBLEMI DI INSETTI INFESTANTI, alla prossima!

p.s.: se vuoi acquistare il gel anti-blatte di cui ti ho parlato nell’articolo contattami al numero verde 800 92 61 62 e ti darò tutte le info necessarie per averlo subito a domicilio.

Call Now Button